Cover Planetarian planetarian: Chiisana Hoshi no Yume (planetarian ~ちいさなほしのゆめ~, letteralmente planetarian ~Il sogno di un piccolo pianeta~) è una visual novel realizzata dalla Key e rilasciata per PC (elusivamente in versione scaricabile) il 29/Novembre/2004.

Il gioco è stato rimaneggiato più volte, ritagliandone versioni specifiche per PS2, PSP e vari dispositivi mobile, quali Android ed iPhone/iPad (per questi ultimi è stato rilasciato a gennaio 2013 un aggiornamento ufficiale per poterlo giocare in inglese).
Per PC sono state rilasciate altre tre versioni, nel 2006 una con l'aggiunta della voce al personaggio femminile principale, nel 2009 per il “10° MEMORIAL BOX KEY” ed infine nel 2010 con la “Memorial Edition”.

La patch italiana localizza la versione più recente del gioco, la ME, con l'audio completamente doppiato ed il miglior supporto alle versioni più recenti di Windows.
Inoltre tramite rlvm è possibile giocare la visual novel anche sotto Android, GNU/Linux e Mac OS X (seppur con qualche piccolo limite nella renderizzazione del testo).



Il progetto di traduzione è stato svolto in collaborazione con -Tomoya- (uno dei membri del team di traduzione di Clannad), il gruppo GoS lo ha patrocinato solo per la gestione degli aspetti più tecnici.



Parlando un po' del gioco c'è subito da dire che si tratta di una Kinetic Novel, cioè una visual novel breve senza nessuna scelta od interazione con l'utente.

Due parole sulla trama:
In un mondo post-apocalittico, gli esseri umani, i cui sopravvissuti si contano sulle punta delle dita, cercano in ogni modo di sopravvivere.
I Junker sono esploratori in cerca di armi, residui prebellici, materiali e simili, così da poterli vendere e non morire di fame.
In un'esplorazione uno di questi Junker s'imbatte in un edificio al cui ultimo piano è presente un vecchio planetario.
Qui vi troverà una giovane ragazza che sembra essere sopravvissuta alla guerra, che lo accoglierà e nonostante il dissenso del protagonista, cercherà di mostrargli come sia fatto il cielo.